Il sussurro dell’Uomo Nero

fronte-uomo-nero_titolo

Ebbene gente, dopo il lungo silenzio (oramai qui dentro è diventato più silenzi che ciccia, lo ammetto) mi tocca farmi la mia marchetta personale. E dove, se non sul mio blog, cavolo? Esce il mio primo, e spero non ultimo, romanzo. E’ una storia per ragazzi, ma quando dico ragazzi non metto limiti superiori di … Continua a leggere

C’è sempre una prima volta

scimmiette-di-mare_locandina_cut

E insomma, brevissimamente. Le Scimmiette di Mare continuano a infestare i lidi libreschi italiani. Sopravvissute ad una serie di vicissitudini editoriali infauste, seguite da un insperato lieto fine, ecco la prima presentazione ufficiale a Roma: alla libreria Rinascita, venerdì 21 giugno alle 21, nell’ambito dell’iniziativa Letti di Notte (una sorta di notte bianca delle librerie). … Continua a leggere

Ci siamo!

copertina-scimmiette-definitiva-sfondo

Le scimmiette hanno visto la luce! Intanto le cose serie: se volete contribuire alla giusta causa qui potete aggiudicarvi una delle ambitissime copie 🙂 . E poi… insomma, le cose che speravamo si sono avverate un po’ tutte: ci ha pubblicato una casa editrice, il Maestro ci ha generosamente scritto la prefazione (nonostante la sorte che … Continua a leggere

He loves you

ripevangelisti_BG

He loves you: questo dicono gli Skrull durante la Secret Invasion, riferendosi al loro magnanimo Dio mutaforma che ama tutti indistintamente. Te lo dicono prima di spedirti a Lui, eventualmente sacrificando sé stessi nell’intento. Io nel mio convinto ateismo Lo ringrazio e per una volta dico pure io He loves me. Perché ladies & gentlemen, … Continua a leggere

Bel colpo!

goodshot

Dunque dunque, brevissimamente per annunciarvi che il vostro affezionatissimo deve averlo ammazzato a dovere, il suo scrittore, perché, rullo di tamburi… siamo in finale! Per direttive della Mamma non posso dire con quale racconto, ma quello che importa è che ci siamo. Cross the fingers, lads…

Kill the writer!

scimmiette

OK, non dite niente. Il Pigro si dibatte nel miele melmoso della propria ignavia e ci prova, stavolta, con un bellissimo concorso a tema ideato da Laura Platamone, editor e redattrice con pochissimi, praticamente niente, peli sulla lingua. L’idea del concorso è geniale: uccidete uno scrittore. Può essere il vostro preferito, o uno che avete … Continua a leggere