Doctor Who, stagione VII

trenzalore

Non posso esimermi dal commentare anche questa. Ci saranno spoilers, e ovviamente senza che stia tutto il tempo a dire “secondo me”, “a mio modesto parere”, “a mio avviso”, assumete che tutte le dichiarazioni che farò sulla qualità saranno soggettive. Ciò detto. Re-cappone! (spoilers quasi inoffensivi) Partiamo dall’inizio. Il Dottore, meglio non sapere come, riesce … Continua a leggere

Doctor Who 2011: si inizia col botto

Il team Tardis dalla visiera dell'Impossible Astronaut...

[Da dopo la scritta rossa, SPOILERSSSS sulle prime due puntate della stagione VI] Ero tra gli scettici, prima durante e dopo tutta season V. Per Matt Smith, che non mi convinceva appieno, e diciamocelo: pure per Moffat, al quale nonostante riconoscessi la paternità degli episodi più belli delle stagioni precedenti, non riuscivo ancora a dare … Continua a leggere

Torchwood e il male minore

torchwood_logo

Dunque, dato che ho deciso di limitare un po’ le centinaia di migliaia, che dico MILIONI, di visite giornaliere di questo blog, parlerò ancora di una serie inedita in Italia e arcinota nel Regno Unito: Torchwood, costola di Doctor Who sceneggiata dal suo stesso (ex) pigmalione Russell T Davies. Considerata, con ragione, il lato “adulto” … Continua a leggere

L’undicesimo Dottore

Doctor Who

Non posso esimermi dal commentare la quinta stagione del “nuovo” Doctor Who, ossia quello moderno ripartito nel 2005 su BBC1 a opera del genio di Russell T. Davies. Stagione per forza di cose molto particolare: nuovo interprete, dopo ben tre stagioni più 5 speciali di David Tennant, e nuovo autore (Steven Moffat) che comunque aveva … Continua a leggere